immagini, fotografie e vista dal satellite

Trapani

Geografia: altitudine m. 3 s.l.m. superficie comunale kmq. 260,4. Trapani è situata nella parte Nord-Occidentale della Sicilia, sopra una lingua di terra, che si spinge nel mare, delimitata dal Monte Erice e da una lunga distesa di saline. E' una città molto movimenata a causa del suo porto che la collega alle isole Egadi e all'Africa. Le stagioni ideali per visitarla sono la primavera e l'estate per le bellezze che offre la natura.

Storia: Trapani appartenne anticamente ai Cartaginesi e solo nel III secolo a.C. divenne romana. Venne occupata dai Vandali e dai Bizantini e passò il suo più fiorente periodo di splendore con gli Arabi. Trapani non perse il privilegio nemmeno con i Normanni, i Genovesi e gli Aragonesi che trasformarono la città in un enorme emporio commerciale. Sotto gli Spagnoli Trapani iniziò un lento declino che proseguì anche con i Borboni. Cosciente però delle sue capacità, Trapani fu una delle città che insorsero per prima contro il dominio borbonico in nome della propria indipendenza.

Monumenti: Palazzo della Giudecca del '500 in stile plateresco, con portale ogivale, finestre decorate e torre rivestita di bugnato. Casa Pilati del 1300 con finestre bifore e trifore. Fontana di Saturno risalente alla fine del 1500. Palazzo Xirinda in stile barocco.

Musei: Museo Nazionale Pepoli (V. Pepoli): raccolta di opere scultoree, contenente una sezione archeologica, arti minori e raccolta numismatica. Museo Etno-Antropologico (Gibellina).

Fiere: Ludi di Enea: varie manifestazioni sportive (settembre). Luglio Musicale Trapanese (agosto-settembre). Ferragosto Trapanese.

Informazioni turistiche: Camminare sull'acqua (Isola di Mozia): L'isola di Mozia è situata al centro della laguna posta a metà strada fra Marsala e l'aereoporto Birgi di Trapani. Quest'isola che anticamente era la base navale dei Cartaginesi e Fenici, è congiunta con Birgi da una strada sottomarina costruita su fondali bassi. Tutt'oggi è usata dai contadini durante la vendemmia per portare il raccolto sulla terraferma dando l'impressione di camminare sull'acqua.

Gastronomia: Spaghetti all'aragosta, pasta con le sarde, polpo bollito, anguille marinate, musseddu, bottarga.

Vini: Marsala, Corvo, Bianco d'Alcamo, Tudia, Zibibbo, Stravecchio.

Artigianato: bambole, pupi, pezzi di carretto siciliano, tappeti di lana, ricami in seta, in oro, ceramiche, coralli, lavori in pelle.
Inserisci un luogo da ricordare
Titolo:
Descrizione:
Indirizzo:
Codice di sicurezza: >>

Info

Sito Ufficiale
(trapani)
Il Comune di Trapani fa parte di:
Regione Agraria n. 4 - Pianura di Trapani, Associazione Nazionale Cittą del Vino
Codice Catastale
L331
Codice Istat
081021
Prefisso Telefonico
0923
Chiese e altri edifici religiosi trapanesi
Santuario Santa Maria Annunziata :: Frati Carmelitani
Regione
Sicilia
Guardia Costiera - Capitaneria di Porto
(trapani)
CAP
91100
Kataweb Cittą
(trapani)
Festa Patronale
7 agosto
Numero Abitazioni
31.136
Uffici Postali
(trapani)
Zona
Italia Insulare
Numero Famiglie
24.339
Santo Patrono
Sant'Alberto
Denominazione Abitanti
trapanesi
Provincia
Trapani (TP)

Paesi in provincia di trapani

Alcamo - Buseto Palizzolo - Calatafimi - Campobello di Mazzara - Castellammare del Golfo - Castelvetrano - Erice - Favignana - Marsala - Mazara del Vallo - Paceco - Pantelleria - Partanna - Petrosino - Poggioreale - Salaparuta - Salemi - San Vito Lo Capo - Santa Ninfa - Trapani - Valderice - Vita

Punti di interesse

Per aggiungere un punto d'interesse, seleziona un comune d'Italia e clicca sul punto esatto in cui inserire un luogo d'interesse. Compila il modulo e salvalo!